HOME  WOODVIVAL  |  FOTO  |  LESSINIA  |  VIDEO  HOBBIES  |  LINKS  |  F.A.Q.   CHI SONO E CONTATTI

Ti trovi in: Housegate - Woodvival - Contenuti - Alimentazione - Fornello Optimus Crux

.

Optimus Crux.

Della Optimus, Azienda svedese che produce materiali di qualità per l'outdoor, ne avevo già parlato assieme alla Primus, altra storica Azienda svedese che secondo me ha una qualità molto alta (e soluzioni tecniche all'avanguardia). Vorrei adesso mostrarvi un piccolo fornello che sembra fatto apposta (o magari è veramente fatto apposta) per le popote Optimus Terra WE e Primus LiTech Trek Kettle (che ho mostrato in questa recensione).

Si tratta del Crux, un fornello estremamente piccolo, leggero e pieghevole.

Intanto mettiamo le caratteristiche tecniche di base, poi le analizziamo (prese direttamente dal sito del Produttore).

Dimensioni
8,4 x 5,7 x 3,1 centimetri
Peso 83 grammi
Output 3.000 Watt - 10.200 BTU

 

 

Diversamente dagli altri fornelli che ci sono in commercio (e anche dal fratello minore, il Crux Lite), questo si piega, diventando minuscolo, o meglio piatto. In questo modo si può riporre nell'incavo della bombola di Gas da 230 grammi, e il tutto si infila nella Popote Terra WE (o LiTech Trek Kettle) assieme ad altre cose, occupando veramente un volume ridicolo.

 

 

Qui sotto due foto del Primus LiTech, vicino a una bottiglia di latte da litro, per confrontarne le dimensioni:

 

 

La popote, una volta aperta, mostra il suo contenuto:

 

 

Oltre alla pentola da 1 litro e al padellino da circa 200 cl ci sono cucchiaio di plastica, accendino, fornello, tazza 250 cl, straccio in microfibra 50 x 30 cm , bombola di gas da 230 grammi. Tutto l'occorrente per far da mangiare in montagna (temperature permettendo). La custodia in rete si può usare come scolapasta. Non è il massimo dell'igiene, ma come si dice, quello che non strozza ingrassa. Il peso complessivo, con bombola di gas piena, è di 736 grammi.

 

 

L'attacco filettato per la bombola, standard EN 417:

 

 

Le dimensioni, in mano:

 

 

Nell'incavo della bombola da 230 grammi:

 

 

Assieme al fornello viene fornita una custodia in rete e plastica rivestita, per riporre il fornello e agganciarlo sotto la bombola. In questo modo non c'è bisogno di utilizzare come custodia la popote, e il tutto diventa un sistema di cottura stand alone, facile da trasportare ed estremamente leggero.

 

 

La potenza di 3.000 Watt permette di bollire un litro di acqua in circa 3 minuti, con temperatura dell'acqua di 7° e temperatura dell'aria di 18° C. Mezzo litro impiega poco meno di due minuti. Il consumo è accettabile: una bombola da 230 grammi di gas dura 57,5 minuti alla massima potenza. Cucinare alla massima potenza però è difficile, perchè la fiamma è esageratamente forte, esce tanto dai lati e scotta la mano (nella foto sotto si può vedere la fiammata che fa). Realisticamente quindi si può pensare di cuocere una pasta liofilizzata (750 ml di acqua a bollore, e poi cuocere per circa 15 minuti a fiamma bassa)  con 15 grammi di gas - con temperatura dell'aria sopra i 15° C. Quindi una bombola ci permetterà circa 15 pasti liofilizzati del tipo da Supermercato (Star, Knorr, Arnaboldi, Esselunga...) o circa 30 pasti del tipo Freeze Dried (che in genere richiedono 350 ml di acqua bollente). Ricordo che una bombola di 230 grammi di gas piena pesa 350 grammi circa, poco più o poco meno a seconda della marca e del contenuto di Propano in percentuale su Butano e Isobutano). Naturalmente queste sono prove che ho fatto, e i tempi possono variare in base all'altitudine, alla temperatura ambiente, alla temperatura e alla quantità dell'acqua, al vento... Ciascuno deve verificare di persona i consumi, in relazione all'ambiente in cui il fornello viene usato. Ricordiamoci che in genere outdoor non si hanno mai le stesse condizioni che si hanno sul tavolo della nostra cucina!!
 

 

 

I 3 piccoli braccetti apribili offrono una base adeguatamente larga e stabile, e il grip è notevole (teniamo presente che le popote Optimus e Primus hanno il fondo zigrinato proprio per garantire maggiore aderenza sui fornelli). Il calore sviluppato è veramente alto, anche grazie alle 4 file concentriche di fori. Usarlo al massimo della potenza è difficile: già a poco oltre la metà la fiamma è adeguatamente potente, anche per chi è abituato a fornelli molto performanti come quelli multifuel. La regolazione fine è facile, si riesce a cuocere un risotto liofilizzato senza particolari problemi (grazie anche all'altissima qualità della pentola, antiaderente e con un ottimo potere conduttivo).

Possiamo aggiungere che il Crux funziona con tutte le bombole a vite EN 417, di qualsiasi marca e di qualsiasi grandezza (100, 230 o 450 grammi). E che si adatta anche alla più piccola popote Optimus Terra Solo, uguale alla Terra WE ma da 0,6 litri invece che da 1 litro. Metterò qualche foto di questa più piccola ma sempre favolosa popote più avanti.

Il prezzo, da Sportler, è 49 euro e rotti. Sono tanti, per un fornello a gas minimale, ma la qualità e le soluzioni salvaspazio fornite secondo me valgono la spesa. Nel mio caso ha sostituito il Jetboil, di cui mi sono sbarazzato, l'MSR Pocket Rocket e il Web Tex Warrior. Lo consiglio sicuramente, è leggerissimo, potente e molto poco ingombrante

 

.

Torna alla sezione Alimentazione - Torna ai contenuti della sezione Woodvival
 

HOME  WOODVIVAL  |  FOTO  |  LESSINIA  |  VIDEO  HOBBIES  |  LINKS  |  F.A.Q.   CHI SONO E CONTATTI