HOME  WOODVIVAL  |  FOTO  |  LESSINIA  |  VIDEO  HOBBIES  |  LINKS  |  F.A.Q.   CHI SONO E CONTATTI

Ti trovi in: Housegate - Woodvival - Contenuti - Orientamento - Orientarsi guardando il cielo

.

Orientarsi guardando il cielo.

Il sole e le stelle sono un valido aiuto che ci permette di conoscere con una discreta precisione la direzione del Nord geografico. Vediamo come possiamo fare, tenendo conto che siamo nell'emisfero Nord del Pianeta.

 

Orientarsi con il sole e un orologio. 

E' molto semplice. Basta puntare la lancetta delle ore in direzione del sole. La linea che taglia in due l'arco fra la lancetta delle ore e le 12 indica il Sud. Con un disegno è più semplice capire il concetto:

Se non si ha un orologio analogico si può semplicemente disegnare un orologio analogico sul terreno, con un bastoncino, come quando da piccoli si facevano i disegni sulla sabbia. Attenzione: se c'è l'ora legale bisogna ricordarsi, prima di puntare la lancetta verso il sole, di togliere un'ora per portare la lettura all'ora solare.

 

Orientarsi con il sole e un bastoncino. 

Anche questo è molto semplice. Si pianta un bastoncino, lungo almeno una 60ina di centimetri, nel terreno, verticalmente. Il sole proietterà l'ombra del bastoncino al suolo. Si segna la punta dell'ombra con un sasso  e ci si prepara un the caldo di aghi di pino. Finito il the e rimesso tutto a posto, si torna al nostro bastoncino, e si vedrà che l'ombra si è spostata. Segniamo di nuovo la punta dell'ombra, e tracciamo una linea che passa tra i due sassi. Ora, visto che il sole si sposta da Est ad Ovest, l'ombra si sposta di conseguenza da Ovest verso Est. Quindi il primo punto segnato indicherà la direzione dell'Ovest, il secondo quella dell'Est. Guardando il sole (e quindi con l'Ovest alla nostra destra) avremo il Nord alle spalle e il Sud di fronte.

 

Orientarsi con le stelle. 

Di notte il sole non c'è, ma le stelle sono altrettanto utili per orientarci. Dobbiamo semplicemente trovare la Stella polare, una stella che, nel nostro emisfero, rimane sempre nella stessa posizione e indica la direzione del Nord. La proiezione perpendicolare della Stella Polare sul suolo indica appunto il Nord. Ricordiamoci di segnare al suolo la direzione, con un legno o dei sassi, in modo, alla mattina, di poter avere il Nord segnato al nostro risveglio, senza dover rifare la misurazione con il sole.

Per trovare la Stella Polare basta trovare l'Orsa Maggiore, o Gran Carro. Credo che tutti lo conosciamo e siamo in grado di riconoscerlo al primo colpo. La sponda del carro, allungata di 5  volte la sua lunghezza, ci indicherà la Spella Polare. Meglio mettere un disegno, per spiegare meglio:

 

Può essere utile ed istruttivo portarsi dietro una mappa del cielo, aggiornata al giorno e ora della nostra escursione, per imparare a riconoscere le costellazioni. Potete avere una mappa aggiornata al giorno e ora che volete, valida per il Nord Italia, qui:

http://www.caicalalzo.it/pagine/cielo/cieloadesso.html

Potete stamparla e usarla per identificare i disegni formati dalle stelle!!!

.

Torna alla sezione sull'Orientamento  |  Torna ai contenuti della sezione Woodvival
 

HOME  WOODVIVAL  |  FOTO  |  LESSINIA  |  VIDEO  HOBBIES  |  LINKS  |  F.A.Q.   CHI SONO E CONTATTI